Visualizza la navigazione
ITA | ENG

giocando con Orlando

Martedì e Mercoledì 14 e 15 marzo, ore 21.00
Teatro Cucinelli

Un’inedita ballata in ariostesche rime e una singolar tenzone per il palcoscenico da condursi corpo a corpo, rima dopo rima con Stefano Accorsi e Marco Baliani. Al centro il tema dell’amore, corrisposto e non, violento e non, tradito e non, con le due coppie di Orlando e Angelica e Bradamante e Ruggiero.
Giocando con Orlando sorprende lo spettatore, che, dopo esser stato condotto al campo da gioco, alla giostra e alla helzapoppiniana baraonda, si trova all’improvviso di fronte a qualcosa di antico: i sentimenti. Ha appena il tempo per sentirli e provare qualcosa che assomiglia alla nostalgia, per poi essere trascinato di nuovo sulle montagne russe dell’Ippogrifo volante o dell’Orca ruggente. Ma grazie a questo gioco, a questa ludica gioia teatrale, a tratti apparirà, per intero, la passione dell’amore, distillata e resa straziante, la forza dell’amicizia, in un attimo di commossa
fratellanza, la furia della gelosia in un esercizio distruttivo.

 

Nuovo Teatro

Liberamente tratto da Orlando Furioso

di Ludovico Ariosto

adattamento teatrale e regia Marco Baliani

con

Stefano Accorsi e Marco Baliani

scene Mimmo Paladino

impianto scenico Daniele Spisa

costumi Alessandro Lai

luci Luca Barbati

Altri Spettacoli della categoria: Prosa

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del teatro Cucinelli